I VANDALI DANNEGGIANO LA PANCHINA DEDICATA A CALA CIMENTI E PATRICK NEGRO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

PRAGELATO – È stata vandalizzata nella notte tra il 21 e 22 agosto a Pragelato la panchina dedicata alla memoria di Cala Cimenti e Patrick Negro, i due scialpinisti morti nel mese di febbraio di quest’anno a causa di una valanga in montagna. La panchina era stata inaugurata appena due settimane fa dall’Amministrazione Comunale di Pragelato e dalla Nuova Pro Loco di Pragelato.

“È stato un atto vandalico senza precedenti che colpisce un simbolo inaugurato appena due settimane fa dalla Amministrazione Comunale di Pragelato e dalla nuova Pro Loco di Pragelato. Come ovvio, faremo denuncia agli organi competenti contro ignoti” afferma il sindaco di Pragelato Giorgio Merlo.

“Nel frattempo non possiamo non sottolineare il grave atto compiuto a Pragelato a conferma che viviamo in un contesto sociale dove il rispetto delle persone, del dolore dei famigliari e di una intera comunità vengono sacrificati sull’altare di gesti violenti e sconsiderati. Un imbarbarimento del costume civile che va seriamente e quotidianamente combattuto e che sia capace, al contempo, di recuperare e rilanciare una cultura basata sul rispetto delle persone, dei simboli di una comunità e dei valori democratici, sociali e civili” conclude Merlo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here