A PINEROLO IL FESTIVAL “EXTRAORDINARIO”: IL PROGRAMMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI PINEROLO

PINEROLO – I temi centrali saranno l’antropologia e la diversità, due tematiche affrontate negli anni dalla compagnia teatrale. Il Festival utilizzerà diversi linguaggi espressivi, proponendo alla comunità vari eventi: spettacoli teatrali in luoghi non convenzionali, contest di cortometraggi, serate di stand up comedy, mostre fotografiche, corsi di teatro, laboratorio per bambini a tema ecosostenibilità, conferenze e incontri.

L’intento degli appuntamenti di “Extraordinario Festival” è sensibilizzare la comunità ai temi del progetto approfondendo la diversità sociale, quella ambientale, fisica e culturale e cercando di avvicinare gli spettatori alla cultura e all’arte facendone riscoprire il valore attraverso nuovi e molteplici linguaggi, il tutto all’interno della suggestiva cornice del pinerolese e grazie al contributo delle realtà partner.

Per Martino Laurenti, Assessore alle Politiche culturali della Città di Pinerolo: “Già il nome è tutto un programma! Viviamo un tempo sospeso e straordinario, emergenziale, e quindi anche le manifestazioni sono straordinarie. Qui però la cosa bella è che il festival occupa spazi insoliti, si diffonde a macchia di leopardo per la Città, affronta temi diversi e lo fa usando linguaggi e forme di coinvolgimento del pubblico variegate. Bar e birrerie, piazze e prati verdi sono i luoghi, mentre i temi spaziano dall’antropologia alla comicità, dai temi ambientali a Shakespeare. E’ davvero straordinario questo festival e ne avevamo davvero bisogno!”

Con una proposta estremamente ricca, Controtempo Theatre per la prima volta approda a Pinerolo: “ExtraOrdinario è anche frutto di un’esigenza: parlare della diversità attraverso varie forme d’arte. Queste hanno la capacità di tradurre il concetto di diversità nel migliore dei modi. Siamo felici ed orgogliosi e speriamo possa rappresentare un raggio di sole per tutti”.

Informazioni e maggiori dettagli sul Festival e sui singoli eventi saranno disponibili sulla pagina Facebook: @extraordinariofestival

IL PROGRAMMA

ExtraOrdinario Festival si svolgerà dal 21 maggio al 4 luglio 2021 nella città di Pinerolo (TO). Il progetto propone alla comunità diversi eventi artistici e culturali quali:

– Spettacoli teatrali;
– Contest di Cortometraggi;
– Serate di Stand up comedy;
– Mostra fotografica;
– Corso di teatro;
– Laboratorio per bambini sull’eco-sostenibilità;
– Conferenze.

La conferenza stampa di apertura si terrà il giorno 21 maggio alle ore 11:30 presso il Circolo sociale in via del Duomo, 1, Pinerolo (TO); in occasione della  “Giornata Mondiale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo”, il prof. Adriano Favole dell’Università di Torino, presenterà il suo libro “Vie di fuga. Otto passi per uscire dalla propria cultura” presso l’enoteca Into the wine in via Vicolo Carceri, 12, Pinerolo (TO), il 21 maggio alle ore 16:30.

Il laboratorio ambientale tenuto da membri di Fridays For Future e Legambiente di Pinerolo si terrà di pomeriggio nei giorni 22 maggio, 5 e 19 giugno al prato comunale di via Bertairone, Abbadia. Tre incontri per avvicinare bambini e bambine (6-11 anni) ai temi dell’ambiente e del clima in modo divertente e creativo.

L’attore pinerolese Marco Guglielmi terrà, invece, un corso di teatro che avrà luogo nei giorni 27 maggio, 3, 10, 17 e 24 giugno, 1 e 2 luglio presso il Salone dè Cavalieri sito in Viale Giolitti, 7, Pinerolo (TO). Il corso prevede anche una performance finale che si svolgerà in data e luogo da definirsi;

“Armonie distorte” di Azzurra Brogna è una mostra fotografica inclusiva in cui l’autrice accosta due progetti “Xylella” (2019) e “Continuità” (2015) e si rivolge anche alle persone cieche ed ipovedenti. Si terrà presso Nodo Concept Space in Piazza Vittorio Veneto, 26, Pinerolo (TO), nei giorni 5, 6, 12, 13, 18, 20, 26, 27 giugno.

Nelle serate di Stand Up comedy Mario Raz, I comici in piedi, Carmine Del Grosso e Francesco Mileto divertiranno il pubblico con le loro performance presso il Lato Positivo in Piazza Luigi Barberi, 25, Pinerolo (TO). E’ previsto anche l’Open Mic a cui possono iscriversi tutti. Le date sono da definirsi.

Presso Il Lato Positivo si terrà anche il contest di cortometraggi articolato in diverse serate: 9, 16, 23, 30 giugno e 3 luglio data in cui si premierà il miglior cortometraggio; le realtà di Sghembo Festival, La Tarta Volante e Stranolab porteranno in scena due spettacoli teatrali. Nella stessa serata è prevista la performance finale del corso teatrale tenuto da Marco Guglielmi. Data e luogo sono da definirsi.

Infine Controtempo Theatre metterà in scena Otello di W. Shakespeare facendo rivivere le tematiche ancora attualissime affrontate nella suddetta opera dall’autore. Data e luogo sono da definirsi.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here