PINEROLO, RIAPERTO IL CIMITERO DOPO I PROBLEMI DI SICUREZZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

PINEROLO – A seguito del forte vento della notte tra il 24 e il 25 dicembre 2019, che aveva determinato gravi danni alle coperture dei tetti del III ampliamento provocando il distacco di un’ampia parte di copertura in lamiera, i cortili erano occupati da detriti e pezzi di legno e non erano più praticabili. È stata emessa di conseguenza dal Sindaco un’ordinanza straordinaria che, per motivi di sicurezza, richiedeva la chiusura dell’ampliamento del cimitero urbano di Pinerolo.

La comunicazione del 31 dicembre 2019 dichiara che, a seguito dello sgombero dei detriti e della messa in sicurezza dei tetti, allo stato attuale non sussistono situazioni di pericolo, pertanto il cimitero urbano torna ad essere accessibile. I pezzi di legno ed gli altri detriti che occupavano i cortili del VI e VII ampliamento sono stati rimossi, ed i tetti del III, VI e VII ampliamento sono stati messi in sicurezza. Il Sindaco quindi revoca l’ordinanza sindacale n. 347 del 27 dicembre 2019 inerente la chiusura straordinaria l’ampliamento del cimitero urbano di Pinerolo, disponendo che qualora si verifichino nuovamente condizioni meteorologiche di forte vento fino alla sistemazione definitiva delle coperture del III, VI e VII ampliamento del cimitero urbano il custode dovrà mettere in sicurezza l’area interessata, impedendo l’accesso del pubblico e degli operatori ai luoghi che presentino situazioni di pericolo concreto o potenziale.
Eventuali danni subiti dai loculi possono essere segnalati all’Ufficio servizi cimiteriali, che verificherà con l’assicurazione la possibilità di rimborso.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here