A PINEROLO IL PROGETTO “RIPARTIAMO INSIEME”: CAR POOLING PER I LAVORATORI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI PINEROLO

PINEROLO – Il Comune di Pinerolo, nell’ambito della progettualità che sta costruendo sulla mobilità sostenibile, ha inteso condividere con il progetto “Ripartiamo Insieme” alcune iniziative riguardanti il territorio pinerolese ed in particolare il mondo produttivo e delle risorse umane ad esso legate.

Da qui è iniziato un dialogo proficuo, volto a costruire anche una mappatura degli spostamenti generati dalle aziende del territorio e dai lavoratori in esse occupati, consentendo poi di valutare la possibilità di indirizzarli su percorsi di mobilità sostenibile. Le attività attualmente programmate riguardano, per ora, due iniziative promosse dal Comune di Pinerolo e finanziate nell’ambito del progetto “Cuore Dinamico” dal programma transfrontaliero Alcotrà V-A 2014-2020.

Un primo intervento riguarda la somministrazione di due questionari uno alle aziende ed uno ai lavoratori per comprendere meglio le dinamiche legate agli spostamenti casa/lavoro e le esigenze delle aziende sul tema della mobilità. La somministrazione riguarderà le aziende con più di cento dipendenti, insediate a Pinerolo e nelle Valli Chisone e Pellice, le quali, tra l’altro, in base ad un recente decreto, sono tenute alle nomina del mobility manager aziendale e alla successiva redazione del Piano spostamenti casa lavoro.

La seconda iniziativa riguarda il car pooling, ovvero l’utilizzo condiviso dell’automobile, per i lavoratori di tre aree industriali del pinerolese (la Zona industriale La Porporata-Pinerolo, della Val Chisone e della Val Pellice) mediante una piattaforma messa a disposizione dal progetto “Cuore Dinamico”. In questo caso il lavoratore interessato con un’applicazione potrà registrarsi e, indicando il proprio percorso casa-lavoro, capire se ha la possibilità di condividere il viaggio e l’auto con altri soggetti.

Si tratta, in questo caso, di un progetto pilota eventualmente da replicare ed estendere territorialmente. Le aziende con un numero di consistente di dipendenti sono molteplici (oltre alle aziende produttive abbiamo anche soggetti pubblici come l’Asl di Pinerolo, il Comune di Pinerolo, tutte le strutture socio-sanitarie presenti nella Val Pellice) e se anche solo il 10% dei lavoratori aderisse alla piattaforma di car pooling, il traffico che congestiona le nostre strade, si ridurrebbe notevolmente.

RIPARTIAMO INSIEME

L’iniziativa “Ripartiamo Insieme”, promossa dal Consorzio CPE insieme alle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL, UIL è nata a seguito di numerose istanze ricevute dal territorio pinerolese (aziende, enti, associazioni) per fare massa critica e affrontare i problemi nati con l’emergenza sanitaria Covid-19, che ha accentuato criticità, già presenti sul territorio. Ne sono nati sette gruppi di lavoro a cui danno il loro contributo e partecipano membri di Istituzioni, Comuni, Aziende, Camera di Commercio di Torino, Organizzazioni Sindacali, Consorzio CPE, Diaconia valdese, Diocesi di Pinerolo, Ciss Pinerolo, enti e associazioni di tutto il territorio.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here