RAGAZZA DI PINEROLO SCALA IN BICI I 7 COLLI PIÙ ALTI DELLE ALPI OCCIDENTALI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di THOMAS ZANOTTI

PINEROLO – Un’impresa incredibile per la ciclista pinerolese Valentina Picca, una prestazione entrata di diritto nella leggenda della Confrérie Des 7 Majeur. Valentina fa parte della Scott Sumin, squadra ciclista con sede in bassa Valsusa a Sant’Ambrogio di Torino.

A bordo della sua bicicletta ha scalato i sette colli più alti delle Alpi Occidentali per un totale di 370 chilometri con un dislivello di 10.600 metri in sole 20 ore e 19 minuti che le hanno dato il diritto di ottenere il brevetto massimo di “Gran Maître Des 7 Majeur”.

Sette colli tutti sopra i 2.000 metri che incutono rispetto solo a nominarli: Col de Vars (2.108), Col d’Izoard (2.360), Colle dell’Agnello (2.744), Colle di Sampeyre (2.264), Colle della Fauniera (2.481), Col de la Lombarde (2.351) ed infine Col de la Bonette (2.715).

“È stato tremendo, indescrivibile, da allucinazione. Il tuo corpo è già allo stremo dopo poche ore e anche se sai che è così, devi tirare avanti fino alla fine. Qui la testa comanda senza tanti numeri” – queste le parole di Valentina al termine della sua memorabile impresa.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here