COME VALORIZZARE IL FORTE DI FENESTRELLE? IL SINDACO INCONTRA LA CITTÀ METROPOLITANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

FENESTRELLE – La messa in sicurezza del territorio rappresenta una delle priorità che il Comune di Fenestrelle vuole affrontare con il supporto della Città metropolitana di Torino. È stato questo il tema dell’incontro che si è svolto oggi fra il vicesindaco della Città metropolitana di Torino e il sindaco di Fenestrelle che hanno visitato anche i luoghi che presentano le criticità più vistose.

A cominciare dalla messa in sicurezza della Ridotta Carlo Alberto, adiacente alla Strada provinciale 23 del Sestriere e alla sistemazione dell’accesso viario al Forte San Carlo, un tema già affrontato nel 2019 dal Consiglio metropolitano in occasione della consegna anticipata da parte del Ministero della Difesa alla Città metropolitana del tratto iniziale della strada militare 206 di collegamento tra la Provinciale 23 e il piazzale antistante il Forte San Carlo di Fenestrelle.

Altro punto critico è al km 68+900, sempre sulla sp. 23 del Sestriere, dove i forti temporali di queste ultime stagioni rendono insufficiente la barriera paramassi per le frane già realizzata dalla Città metropolitana: dopo un sopralluogo congiunto subito dopo Ferragosto, l’Agenzia del Demanio ha già dato disponibilità a valutare gli interventi.

“Oltre a impegnarci sul fronteggiare al meglio le criticità del territorio e della viabilità” – ha spiegato il vicesindaco metropolitano “La Città Metropolitana si assume l’impegno di avviare un confornto con l’Atl Turismo Torino e Provincia per promuovere il Forte di Fenestrelle, che della Città Metropolitana è il monumento simbolo, come meta turistica”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here