PINEROLO, MISURE DI SOSTEGNO PER NIDI E SCUOLE DELL’INFANZIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI PINEROLO

PINEROLO – La Regione Piemonte (Assessorato Istruzione, Formazione e Lavoro) ha inviato ai Sindaci dei Comuni piemontesi una Comunicazione avente come oggetto: “Richiesta urgente dei dati relativi ai servizi educativi 0-6 anni di tutto il territorio pinerolese”.

L’obiettivo è quello di sostenere le famiglie piemontesi con figli minori, in un momento di grande difficoltà a causa delle misure di contenimento del contagio che hanno determinato la sospensione delle attività dei servizi educativi per la prima infanzia (fascia 0-6 anni) e:

  • Consentire ai genitori di ricevere un indennizzo per la mancata fruizione della prestazione di cura e custodia.
  • Sollevare i servizi educativi 0-6 anni dalle difficoltà economiche che il mancato introito delle rette dovute dalle famiglie sta causando.

La misura di sostegno si rivolgerà:

  • Nella fascia 0-2 anni, alle strutture sia pubbliche che private.
  • Nella fascia 3-6 anni, alle scuole dell’infanzia paritarie e private.

Gli Uffici comunali di Pinerolo, comparto Istruzione, stanno avviando una rilevazione urgent, interpellando direttamente le strutture interessate al provvedimento del territorio, finalizzata a conoscere il dato reale dei bambini che frequentavano i servizi 0-6 a pagamento alla data del 31/01/2020.

Il servizio deve essere utilizzato esclusivamente dai Comuni per inserire i dati di sintesi
richiesti, e non è aperto alle strutture o ai cittadini. Alla luce dei dati emersi, sarà possibile definire i criteri del riparto delle risorse, quantificate in dieci milioni di euro per i servizi 0-2 anni, e cinque milioni di euro per i servizi 3-6 anni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here