PINEROLO, SOSPESI I PAGAMENTI DELLA ZONA BLU

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI PINEROLO

A causa dell’emergenza Covid-19 l’Amministrazione della Città di Pinerolo ha stabilito per tutto il mese di aprile la sospensione del pagamento per chi ha il diritto all’abbonamento ridotto nelle Zone Blu ed è possessore del tesserino rilasciato dall’ufficio URP del Comune di Pinerolo. Il posteggio in Zona Blu sarà quindi gratuito per tutti i possessori dell’abbonamento ridotto, ovvero per residenti e lavoratori. Sarà quindi necessario esporre in modo ben visibile il tesserino rilasciato dal Comune affinché il comando dei VVUU sappia chi ha diritto all’esenzione.

Le categorie che hanno diritto all’abbonamento ridotto in Zona Blu sono:

  • I lavoratori (categoria che comprende commercianti e professionisti) con sede dell’attività lavorativa nelle vie indicate.
  • I residenti (nelle zone indicate).
  • I Commercianti su area pubblica con attività su piazza V.Veneto e Produttori agricoli con attività su piazza Vittorio Veneto e piazza Roma possono utilizzare la tipologia di riduzione in base all’autorizzazione/concessione.

Gli aventi diritto non ancora abbonati che desiderano richiedere il tesserino (gratuito) in questi giorni, potranno presentare la domanda via mail allegando un documento di identità:

  • Posta elettronica: urp@comune.pinerolo.to.it (allegare copia del documento di identità) facendo attenzione a inviare anche il foglio sul consenso riguardante il trattamento dei dati.
     

    Si ricorda che il tesserino verrà inviato con Raccomandata con Ricevuta di Ritorno ai richiedenti in tempi purtroppo prolungati rispetto alla normale prassi a causa dell’emergenza in corso. Per tutte le specifiche sulla zona blu, consultare il sito:  http://www.comune.pinerolo.to.it/web/index.php/servizi/aree-tematiche/polizia-locale/221-zona-blu. Per maggiori nformazioni contattare il numero telefonico 0121-361352-325 (URP).

     

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here