PINEROLO DIVENTA SET DI UN FILM PER IL CINEMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI PINEROLO (Fotografie di RONNIE SANDAHL)

PINEROLO – Pinerolo è una delle location del film “Tigers” di Ronnie Sandahl, produzione internazionale che oggi si è presentata in conferenza stampa proprio allo stadio “Luigi Barbieri”. Quasi interamente realizzato in Piemonte, tra Pinerolo e Torino, il film si basa sulla storia vera raccontata nel romanzo autobiografico “In the shadow of San Siro”, scritto nel 2007 da Martin Bengtsson. La storia di una giovane promessa del calcio svedese (Martin Bengtsson appunto) che a 16 anni arriva in Italia per militare nelle giovanili di un grande club di Serie A.

Nel bellissimo clima della conferenza stampa organizzata da Film Commission Torino Piemonte il Sindaco Luca Salvai ha ribadito che “La città è felice e orgogliosa di essere una tessera nel mosaico di Tigers. Ringrazio la produzione e il regista Ronnie Sandahl, perché attraverso la magia del cinema ci offrono un punto di vista inedito su spazi e luoghi conosciuti della città. Il Comune di Pinerolo sarà sempre lieto di aprire le porte alla settima arte“.

COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI PINEROLO

Sono iniziate lo scorso 11 settembre a Torino le riprese di Tigers, film diretto da Ronnie Sandahl, regista svedese noto per aver diretto “Underdog” e per aver firmato la sceneggiatura di “Borg McEnroe”.

Il lungometraggio è prodotto da Black Spark Film (Svezia), Art of Panic (Italia) e SF Studios (Danimarca), con SVT e Rai Cinema, e con la produzione esecutiva di Tapelessfilm Service e 9.99 Films e viene realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, con il contributo del “Piemonte Film TV Fund” e con il supporto del Swedish Film Institute, Mibac e DFI Co-minor.

Quasi interamente realizzato in Piemonte, tra Torino e Pinerolo, il film si basa sulla storia vera raccontata nel romanzo autobiografico “In the shadow of San Siro”, scritto nel 2007 da Martin Bengtsson.

Presentato quest’oggi alla stampa allo Stadio Luigi Barbieri di Pinerolo, “Tigers” è la storia di una giovane promessa del calcio svedese (Martin Bengtsson appunto) che a 16 anni arriva in Italia per militare nelle giovanili di un grande club di Serie A. È un sogno d’infanzia che si avvera, ma a quale prezzo? Un viaggio dietro le quinte del “mitico” mondo del calcio visto attraverso gli occhi di un giovane talentuoso quanto fragile, che ha di fronte a sé l’occasione della vita e che presto inizia a fare i conti con difficoltà e sacrifici.

Nelle 8 settimane di lavorazione – che termineranno il 31 ottobre – sono diverse le location utilizzate in Città (l’Ospedale San Vito, la Clinica Pinna Pintor, il Palatazzoli, trattorie e bar del centro torinese), così come quelle della cintura e della provincia, coinvolgendo soprattutto il Comune di Pinerolo che ha accolto vari giorni di shooting in una Villa Liberty e allo Stadio Luigi Barbieri del Pinerolo Calcio.

“Un progetto produttivamente molto accattivante quello di Tigers, che porta nuovamente in Città una produzione internazionale con ottime credenziali e che coinvolge svariate figure professionali piemontesi, più del 40% dell’intera troupe. Il Presidente di Film Commission Torino Piemonte Paolo Damilano commenta con entusiasmo questa nuova produzione straniera che nel 2019 ha scelto il Piemonte per ambientare il proprio progetto, aggiungendo che “Tigers è diretto da un giovante talento e verrà distribuito da un marchio solido e prestigioso come Wild Bunch”.

Secondo il Sindaco di Pinerolo Luca Salvai “Non è consueto per una piccola città di provincia ospitare una produzione cinematografica internazionale, per questo siamo estremamente felici e orgogliosi di essere una tessera nel mosaico di Tigers”.

“Tigers” è realizzato con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-2020 – Azione III.3c.1.2 – bando Piemonte Film TV Fund” e con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte: il film è uno dei quattro progetti scelti nella prima sessione del bando 2019 (gli altri tre progetti sono già stati distribuiti in sala o hanno già avuto la messa in onda televisiva) .


CAST

Erik Lonngren (SWE)

Alfred Enoch (UK)

Frida Gustavsson (SWE)

Liv Mjönes (SWE)

Maurizio Lombardi (ITA)

Gianluca Di Gennaro (ITA)

Antonio Bannò (ITA)

Lino Musella (ITA)

PRODUCERS

Piodor Gustafsson (Spark Film & TV – Svezia)

Lucia Nicolai (Art of Panic – Italia)

Marcello Paolillo (Art of Panic – Italia)

Birgitte Skov (SF Studios – Danimarca)

Daniele Gentili (Tapelessfilm Service – Produttore Esecutivo Italia)

Luca Legnani (9.99 Films – Produttore Esecutivo Italia)

Didascalia Foto: Da sinistra | Sindaco Pinerolo Luca Salvai | Marcello Paolillo (Art of Panic) | Piodor Gustafsson (Spari film & tv) | Paolo Manera (FCTP) | Luca Legnani (9.99 films)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here